Poesia Performativa

BANDO SEZIONE POESIA PERFORMATIVA

Cos'è

Oggi la poesia prende una forma sempre più espressiva, fondendo scrittura e performance in un unico atto poetico con l’intento di ottenere una reazione istantanea dal pubblico presente. L’era digitale ha amplificato tutto e anche i poeti sfruttano il potenziale dei mezzi tecnologici, trasformando per esempio una poesia scritta in un’opera audiovisiva.

Chi partecipa

La partecipazione è libera per scrittori professionisti o amatoriali, singoli o in gruppo, di ogni nazionalità, purché abbiano un’età compresa fra i 15 e i 30 anni. Sono richiesti una poesia inedita e un video della performance.

Tema

Il tema di questa edizione è Diario di viaggio, attenzione: non ti stiamo suggerendo un titolo, piuttosto un tema da esplorare. In tempi così incerti è bene tenere un diario per ricordarci chi siamo, come vivevamo le nostre giornate prima e come lo facciamo ora. Raccontaci il tuo mondo in versi, registra un’opera audiovisiva della tua poesia (un video in cui reciti o un videoclip con testo in voice over) e mandacela! Siamo curiosi di conoscerti.

Termini

Inviaci il testo della poesia in formato PDF all’indirizzo busafilmfest@gmail.com accompagnata da un video della tua performance. Carica il video su Vimeo in modalità privata, inviaci il link e la password per accedervi in un documento a parte. Può essere anche solo una registrazione video della lettura o un breve prodotto audiovisivo della tua interpretazione. Alla tua iscrizione allega questo modulo di iscrizione compilato in tutte le sue parti. Ogni partecipante può inviare fino a tre opere. Verranno esclusi tutti i lavori che non rispettano i termini di presentazione materiali.

In più, BFF vuole conoscervi come fossimo già amici e gli amici prima di tutto si presentano. Ti chiediamo di allegare al modulo di iscrizione un video di 15 secondi, formato verticale .mp4, rispettando questa semplice scaletta: Chi sei, come si chiama il tuo progetto, e un finale citando BFF (es. E non vedo l’ora di presentarlo a BFF! / E presto avrò dei nuovi BFF!).

Il modulo di iscrizione, la poesia, il file con link e password per il video, il video di presentazione e la copia della ricevuta di pagamento dovranno essere inviati improrogabilmente entro il 25 giugno 2021.

Costi

La partecipazione del concorso ha un costo di 15€ per ogni opera inviata fino a un massimo di tre. L’importo è da accreditare tramite un bonifico al CC presso la banca Cassa Rurale Alto Garda, intestato a Busa Film Fest, IBAN IT98 N080 1635 3230 0000 9410 343, con causale Iscrizione contest cortometraggi BFF 2020. Tutto il ricavato verrà reinvestito nel Fest, per coprire i costi di questa edizione e per sostenere le prossime.

Giuria

La giuria sarà composta da esperti del territorio e verrà dichiarata il 23 agosto 2021.

Risultati

Il vincitore di ogni sezione verrà contattato privatamente il 5 luglio 2021 e dichiarato su questo sito e sulle piattaforme social di BFF. Il finalista selezionato vincerà tre giorni di workshop (1-2-3 settembre) ad Arco (TN). La mancata presenza al workshop escluderà il partecipante dalla rosa dei finalisti. Il workshop sarà fisico o online in base alle disposizioni di legge. L’intento è realizzare un progetto crossmediale collaborando con i vincitori delle sezioni poesia performativa e illustrazione digitale. I progetti sviluppati saranno presentati alla serata di proiezione di BFF, il 4 settembre 2021.

Premi

Stiamo lavorando per voi!

Clausole

  1. La direzione del festival, a suo insindacabile giudizio, effettuerà la selezione delle opere da presentare in rassegna. I risultati della selezione saranno pubblicizzati, con congruo anticipo rispetto alle date di svolgimento del festival, attraverso il sito ufficiale e i social network ad esso collegati.
  2. Le opere inviate – anche quelle non selezionate – entreranno a far parte dell’archivio del festival e potranno essere utilizzate, per soli scopi culturali ed educativi, previa autorizzazione degli autori e/o produttori, anche successivamente allo svolgimento della rassegna, nell’ambito di scambi con altri Enti e Associazioni, per la promozione della manifestazione in Italia e all’estero.
  3. Qualsiasi obbligo legale inerente il contenuto delle opere e a problemi di diritti d’autore sarà di esclusiva responsabilità del realizzatore/produttore dell’opera.
  4. Il festival non effettua rimborsi.